Scopo della psicoterapia
Nel caso particolare della psicoterapia della Gestalt, lo scopo non è unicamente rimuovere i sintomi (per il quale scopo può essere sufficiente il farmaco), ma promuovere la scoperta e l'utilizzo di nuovi atteggiamenti, arricchendo il repertorio di possibilità esistenziali a disposizione. Aumentare la consapevolezza di quanto ci accade nella situazione presente, e diventare in grado di intervenire, di spostare elementi che ostacolano, di muoverci all'interno di un campo mentre le cose stanno accadendo.
Potremmo dire che tra gli obiettivi primari c'è quello di riacquistare un movimento, una fluidità, un'aderenza al presente. In una parola: acquistare vitalità. Liberarsi, il più possibile, della paura di apportare cambiamenti concreti nella nostra vita. Sopportare il peso degli errori, che sono parte integrante di un apprendimento funzionale a stare al mondo da soli, in modo autonomo.
Lo scopo della psicoterapia è inizare a fare qualcosa per sé, ad inventarsi una soluzione ad hoc, personale, adatta al proprio stile, cucita addosso a sé stessi e non stereotipata.
Per fare questo occorre predisporsi con impegno verso sé stessi, e predisporsi, al tempo stesso al gioco, al non prendersi tropo seriamente e severamente.
Torna a Psicoterapia
Home
Studio di Psicologia e Psicoterapia, Riflessologia Plantare e discipline bio naturali